Country Zeb

Il crollo della civiltà occidentale

Per motivi di lavoro, le tematiche trattate nel libro Il crollo della civiltà occidentale [N.Oreskes, E.Conway – PianoB Edizioni, 2015] mi sono particolarmente care. Per motivi di apparteneza alla specie umana, … Continua a leggere

07/09/2015 · Lascia un commento

Now and Zen

Alle 10:30 di un sabato mattina di oltre dieci anni fa mi sono presentato al dojo. Per arrivarci mi ero perso, forse girandoci intorno, nel groviglio di paesi che riempiono la periferia milanese … Continua a leggere

01/08/2015 · 14 commenti

Long Bien Market, Hanoi

Dopo aver concettualmente strapazzato la fotografia in questo post, ecco che lei ritorna con irruenza. È stata la fotografia che mi ha fatto svegliare alle 4 del mattino per raggiungere il Mercato … Continua a leggere

21/06/2015 · 3 commenti

Viet Notes

Per pochi istanti ho chiuso gli occhi e ho sentito il rumore assordante degli elicotteri sopra la mia testa. Gli scarponi nel fango e il sudore appiccicato dietro la schiena. … Continua a leggere

17/06/2015 · Lascia un commento

Primal Mountain [sulla fotografia]

Parto da lontano. In questa splendida canzone, San Diego Serenade, Tom Waits inizia così: I never saw the morning till I stayed up all night I never saw the sunshine … Continua a leggere

23/05/2015 · Lascia un commento

XXI Secolo – Paolo Zardi

Mi sembra un’opera Zardiana per antonomasia, con tutti i relativi pregi. È raro trovare una scrittura così precisa e una tale abilità di scandagliare l’animo umano e in particolare i temi … Continua a leggere

06/04/2015 · 2 commenti

Ricordare il 2015

Da molti anni ho smesso di partecipare al gioco, tutto umano, che vuol dividere l’esistenza in pezzi uguali per poi impacchettarli con fogli di calendario. E su ogni pacchetto un nastrino, annodato a fiocco con … Continua a leggere

25/01/2015 · Lascia un commento

William Burroughs Jr. – Cursed from birth

Provate voi a essere William Burroughs junior. Provate voi a essere il figlio di William Seward Burroughs e Joan Vollmer nell’America psichedelica degli anni sessanta. Non vi stupirete che la vostra biografia avrà come titolo … Continua a leggere

In evidenza · 2 commenti

Epilogo

  L’ultima lettera la scrivo da Njongata. non dannatevi a cercarla su un atlante, Njongata non esiste. Njongata potrebbe essere in un qualsiasi angolo di mondo, non farebbe alcuna differenza. … Continua a leggere

01/08/2014 · Lascia un commento

Quando eravamo prede – Carlo D’Amicis

Se chiudo gli occhi vedo ancora i ratti, a centinaia. Mostruosi con sei zampe e un occhio solo, capaci di divorare un uomo intero in pochi secondi. Se chiudo gli occhi … Continua a leggere

29/06/2014 · Lascia un commento

Il Signor Bovary – Paolo Zardi

La cosa che Paolo Zardi fa con la prima persona singolare nel suo Il Signor Bovary, ecco è una cosa che la prima volta che la vedi entrare nel testo ti … Continua a leggere

09/06/2014 · Lascia un commento

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 77 follower