Country Zeb

Nanao Sakaki

Una mattina di quasi tre anni fa Gary Snyder ha scritto: “ieri sera ho ricevuto una notizia dal Giappone, Nanao Sakaki è morto all’improvviso. Nanao viveva con alcuni amici in una piccola baita nelle montagne della regione di Nagano. È uscito nel bel mezzo della notte per guardare le stelle, o per fare pipì, e a quanto pare ha avuto un attacco cardiaco. I suoi amici lo hanno trovato disteso per terra la mattina dopo. Mancavano tre giorni a Natale. I suoi amici più intimi hanno celebrato l’Otsuya (la cerimonia funeraria) nella sua stanza, seduti di fianco al cadavere di Nanao. Poi è stato cremato.  Nanao era uno dei miei amici più cari in questa vita, ora è partito per seguire il sentiero delle stelle”

Snyder ha poi ricordato che una volta chiese a Nanao cosa avrebbe dovuto dire a un amico che aveva appena perso un caro. Nanao rispose: “Congratulations“. Ed è per questo che l’ ultimo saluto di Snyder a Sakaki è stato appunto, Congratulations!

Nanao Sakaki & Gary Snyder at desk working, Bedrock Mortar Cabin May 28, 1988, for Nanao from Allen Ginsberg

Di Nanao Sakaki avevo già scritto qui (da metà post in giù) riportando alcuni passi della sua vita così come li avevo appresi leggendo testi di Snyder.  Sakaki è una di quelle persone (in questo caso, poeti) che mi ronzano in testa periodicamente. Mi viene in mente, leggo qualcosa, ci rifletto, poi passa del tempo, poi mi ritorna in mente, e così via. In rete c’è abbastanza materiale (anche in italiano) per farsi un’ idea di chi sia stato Nanao Sakaki, sono letture che consiglio vivamente. Per quanto mi riguarda, lascio che il suo ronzio rimanga una piacevole presenza nella mia mente, un ronzio che mi fa ricordare di guardare in alto verso le stelle (Let’s eat stars) e allo stesso tempo tenere sempre gli scarponi nel fango.

“Go With Muddy Feet”
– Nanao Sakaki

When you hear dirty story,
Wash your ears.
When you see ugly stuff,
Wash your eyes.
When you get bad thoughts,
Wash your mind.
And keep your feet muddy.

Annunci

2 commenti su “Nanao Sakaki

  1. Nanao, sei sempre nel mio Cuore!
    Il Mio Amore per Te è rimasto immutato
    anche se in parte nostalgico…
    Ti sento VIVO nelle Galassie…
    Porto dentro di me le nostre risate,
    il nostro cantare insieme,
    il Tuo aver cura dei Tuoi LUNGHI CAPELLI
    ogni mattina a salutare il giorno
    ed a caricare il Tuo Spirito di Energia!
    Un Abbraccio a Te Nanao,
    tanto Ammmore!
    Kampai!
    Anna GANGA

  2. countryzeb
    12/12/2011

    Decisamente, kanpai!
    grazie per il tuo commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23/11/2011 da in Senza categoria con tag , , .

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 74 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: