Country Zeb

Anancy and Mr Dry-Bone

Mio figlio, a quasi tre anni e mezzo, non legge ma gli piace ascoltare storie e ridere, e a me piace ridere con lui.  Io, a quasi trentotto anni e mezzo, al ritorno da un viaggio cerco sempre di  portargli un libro da guardare, leggere e ridere insieme. Dalla Gambia gli ho portato il libro di Anancy e Mr Dry-Bone. In questa storia (scritta e illustrata da Fiona French e basata su personaggi della tradizione caraibica e dell’ Africa orientale) i due protagonisti vogliono entrambi sposare Miss Louise, ma lei sposerà solo chi riuscirà a farla ridere. Il ricco Mr Dry-Bone si presenta alla porta di Miss Louise vestito di tutto punto. Si trasforma in un pipistrello e poi in un gatto e in un maiale e poi in un coniglio, ma Miss Louise non ride. Poi si mette a testa in giù e fa una capriola. Miss Louise non ride ancora e Anancy pensa che lui saprebbe far di meglio. Così va nella foresta e si fa prestare un vestito dalla tigre, poi chiede al cane di prestargli un cappello e dal coccodrillo prende un paio di scarpe. Infine una scimmia gli regala una cravatta e un pappagallo gli da due piume da infilare nel cappello. Così agghindato si presenta da Miss Louise e lei, appena lo vede, si mette a ridere, a ridere e a ridere ancora. Tutti ridono e anche Mr. Dry-bone ammette la sconfitta. Finalmente Anancy può sposare Miss Louise.

Anche io e mio figlio ridiamo insieme. Poi lui si addormenta e io penso che per quanto riguarda la scelta della compagna con la quale condividere la vita, il mio criterio di scelta non è molto diverso da quello di Miss Louse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 08/06/2011 da in Senza categoria con tag , .

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 77 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: